Le valli di lanzo

vacation in the mountains

Il ponte del diavolo

Il Ponte del Diavolo o Ponte del Ròch (pietra in piemontese) fu edificato nel 1378. Il ponte, con una luce di 37 metri, un'altezza di 16, lunghezza di 65 e larghezza minima di 2,27, costruito a schiena d'asino, si trova in una stretta gola con le pareti a precipizio scavata dalle acque della Stura in tempi preistorici. Su di esso è stata costruita, il 15 luglio 1564, una porta che veniva chiusa allo scoppiare di epidemie (come la peste) per impedire il passaggio dei forestieri e preservare il borgo.

la gorgia di mondrone


Presso Mondrone, una piccola frazione di Ala di Stura, si trova una cascata formata appunto dalla Stura chiamata Gorgia, al cui primo salto di 10 metri, dopo aver superato una strettissima forra, ne segue uno di 65.








Lanzo torinese

Lanzo Torinese si trova ai piedi delle Alpi Occidentali (sezione Alpi Graie) ed è collocata all'imbocco delle Valli di Lanzo. Il centro storico della città è costruito sul monte Buriasco mentre il resto della città si trova ai suoi piedi. E’ il centro abitato più importante delle Valli di Lanzo ed è bagnato dal fiume Stura e dai torrenti Tesso ed Uppia.



le alpi graie

Le Alpi Graie sono una sezione delle Alpi che interessano la Francia, l'Italia e, marginalmente, la Svizzera. La presenza, all'interno della sezione, del monte Bianco, vetta più alta delle Alpi, rende le Alpi Graie particolarmente conosciute e importanti.




ponte tibetano - balme

pian della mussa

Il Pian della Mussa un vasto pianoro lungo più di 2 km formatosi dal riempimento di un lago glaciale. Situato in provincia di Torino, nel comune di Balme, vi nasce il fiume Stura di Lanzo, affluente di sinistra del Po.